Come funziona
Il sistema CrioPest sfrutta le basse temperature dell’azoto liquido per eliminare tutti gli stadi vitali degli infestanti. La sua capacità di penetrazione, garantisce temperature talmente basse all' interno dell'oggetto, da non lasciare speranza di vita ad alcun organismo.

Per cosa si usa
Disinfestazione Criogenica Gassosa si usa: per la bonifica degli ambienti, delle intercapedini.
Disinfestazione Criogenica Liquida: per trattare gli oggetti all' interno dei quali si annidano gli infestanti, come ad esempio la cimice dei letti, lo scleroderma, pulci ed altri.

Vantaggi del Sistema
Il metodo è ecologico: l'azoto è il componente primario dell' aria (79%), è un gas inerte e completamente atossico;
sicuro: se usato correttamente con gli adeguati dispositivi protezione individuale;
efficace: poiché allo stato gassoso produce una nube con temperatura di -120°C che determina mortalità del 100% di tutte le tipologie di infestanti;
economico: né prima né dopo l'intervento è necessario predisporre il sito per il trattamento. L'ambiente trattato è immediatamente abitabile, privo di alcuno odore e con livello zero di tossicità.

Queste caratteristiche rendono la disinfestazione criogenica è la soluzione ideale per il controllo degli agenti biotici negli ospedali, negli hotel, nelle case di cura, case circondariali, etc., perché permette di intervenire senza interrompere i cicli produttivi, con conseguenti vantaggi economici per chi ne usufruisce.